Il nostro servizio di traduzione professionale

Molte aziende considerano la traduzione un servizio di secondaria importanza, misurato solo attraverso il costo che l’eventuale fornitore chiede per ogni singola cartella.

Ci sono invece molti altri aspetti fondamentali.

Se parliamo solo ed esclusivamente di costi,

il prezzo a cartella non è l’unico termine di paragone per misurare la spesa delle traduzioni; ci sono una serie di costi occulti o dettagli che potrebbero far aumentare il costo delle traduzioni in maniera rilevante:

        • Se vengono consegnati documenti non redatti correttamente il personale interno deve conformare il documento, rendendolo uguale a quello originale
        • Se le cartelle tradotte non sono al netto di una buona memoria di traduzione (o il confronto fatto con i testi a disposizione non è fatto correttamente) è facilissimo pagare un 4-6% in conteggio cartelle. A questo punto il costo a cartella diventa secondario.
        • Se la resa del materiale non è nello stesso formato software del sorgente, questa deve essere riconvertita e sistemata nell’editoria.
        • Se il traduttore non riesce a tradurre all’interno delle immagini o non riesce a tradurre da formati particolari come il pdf, il tempo successivamente perso dal personale interno sarà di gran lunga superiore al valore della traduzione.

Tutti questi costi nascosti devono essere presi in considerazione durante la scelta del fornitore; potrebbero far la differenza durante i periodi di produzione con tempistiche strettissime.

 

 

 

Se invece vogliamo parlare di  “qualità” o meglio ancora di “rapporto qualità-prezzo”

Per valutare le capacità di uno studio di tradizioni sono molte le caratteristiche importanti che potrebbero fare la differenza:

        • Selezionare uno studio di traduzioni certificato (UNI EN 9001:2008 sistema di gestione per la qualità – UNI EN 15038:2006 qualità del prodotto).
        • Selezionare un studio di traduzioni che proponga un buon costo di partenza a cartella, ma che poi permetta anche di guadagnare nel tempo lavorando su traduzioni parzialmente già fatte.
        • Selezionare uno studio di traduzioni che renda un documento con le caratteristiche richieste senza necessità di ulteriori controlli.
        • Selezionare uno studio di traduzioni che usufruisca del Cat (computer aided translation) software che, basandosi su memorie di Traduzione (definite TM) permettono di creare una banca dati di traduzioni dedicate al cliente, da riutilizzare trasversalmente per tutte le sue traduzioni.
        • Selezionare uno studio di traduzioni che utilizzi madrelingua con specifiche esperienze del settore ed eventuale revisione di un secondo traduttore “senior”, potrebbe far la differenza nei casi in cui, per un’errata traduzione il cliente finale blocca i pagamenti, o in caso di conteziosi.

Solo tenendo in considerazione questi fattori potrete far risparmiare la vostra azienda senza intaccare la qualità.

Fattori che noi, attraverso personale interno e collaborazioni con aziende leader, garantiamo in tutti i nostri servizi di traduzioni.